• Home
  • CIATDM e Children Protection World Onlus Roma - Quale uguaglianza nei diritti umani - Aurelia Passaseo
14Dicembre

CIATDM e Children Protection World Onlus Roma - Quale uguaglianza nei diritti umani - Aurelia Passaseo

"Camera Dei Deputati Sala Della Lupa" 26 novembre 2018 Convegno "QUALE UGUAGLIANZA NEI DIRITTI UMANI" organizzato da Children Protection World Onlus e Ciatdm in collaborazione con il Centro Culturale Avorree dove tra i vari relatori c'era l'Avvocato Alessandra Davetag (nel video) che ha fatto un magistrale intervento sui Vaccini e, la "LIBERTA' DI SCELTA".

Incontro del 26 novembre alla Camera dei Deputati sulla Convenzione ONU sui Diritti dell'infanzia. ConAurelia Ciatdm Passaseo Vicepresidente di Associazione Children Protection World. La Convenzione fu approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989. Essa esprime un consenso su quali sono gli obblighi degli Stati e della comunità internazionale nei confronti dell'infanzia. Tutti i paesi del mondo (ad oggi aderiscono alla Convenzione 194 Stati), ad eccezione degli Stati Uniti, hanno ratificato questa Convenzione. La Convenzione è stata ratificata dall'Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176. L'ultimo paese ad aver ratificato la convenzione è stato la Somalia[1]. La Convenzione è uno strumento giuridico e un riferimento a ogni sforzo compiuto in cinquant'anni di difesa dei diritti dei bambini; è composta da 54 articoli. La creazione della Convenzione è ricordata ogni anno, il 20 novembre, con la commemorazione della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

 

  

Posted in Progetti realizzati

© Children Protection
World Onlus

via Capecelatro n. 53\4
20148 Milano
C.F.97651690154

Contattaci
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.